La FINA ufficializza gli atleti qualificati per le Olimpiadi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Tumblr
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print

Fonte: F.I.N.

ROMA – Ora è ufficiale. La Federation Internationale de Natation ha ufficializzato che l’Italia ha conquistato – attraverso gli Europei di Torino, i Mondiali di Shanghai e la Coppa del Mondo di Londra – nove carte olimpiche per partecipare alle gare di tuffi ai Giochi di Londra, in programma all’Aquatics Centre dal 29 luglio all’11 agosto. La Federazione Italiana Nuoto comunicherà la squadra olimpica di tuffi la prossima settimana. Di seguito gli Azzurri che hanno conquistato la carta olimpica.

Noemi Batki, 24 anni nata a Budapest ma cresciuta a Trieste, tesserata per Esercito e Triestina Nuoto e allenata da Ibolya Nagy, è stata la prima tuffatrice a conquistare la carta olimpica in virtù della medaglia d’oro nella piattaforma agli Europei di Torino 2011.

Tania Cagnotto, 27 anni bolzanina, tesserata per Fiamme Gialle e Bolzano Nuoto e allenata dal papà ct Giorgio, ha conquistato la carta olimpica dal trampolino tre metri con il 9° posto ai Mondiali di Shanghai 2011.

Michele Benedetti, 27 anni nato a Parma, tesserato per Marina Militare e Lazio Nuoto e allenato da Domenico Rinaldi, ha conquistato la carta olimpica entrando in semifinale del trampolino tre metri nella Coppa del Mondo di Londra.

Tania Cagnotto e Francesca Dallapé hanno conquistato la carta olimpica con il terzo posto nel trampolino tre metri sincro nella Coppa del Mondo di Londra.

Brenda Spaziani, 28 anni nata a Frosinone, tesserata per Fiamme Azzurre e CC Aniene e allenata da Italo Salice, ha conquistato la carta olimpica con il terzo posto nella gara di ripescaggio della piattaforma alla Coppa del Mondo di Londra.

Tommaso Rinaldi, 21enne romano, tesserato per Marina Militare e Trieste Tuffi e allenato da Domenico Rinaldi, ha conquistato la carta olimpica attraverso il terzo posto nella gara di ripescaggio del trampolino tre metri alla Coppa del Mondo di Londra.

Francesca Dallapé, 26 anni il 24 giugno, trentina, tesserata per Esercito e Buonconsiglio Nuoto e allenata da Giuliana Aor, ha conquistato la carta olimpica attraverso il terzo posto nella gara di ripescaggio del trampolino tre metri alla Coppa del Mondo di Londra.

Francesco Dell’Uomo, 25 anni nato a Colleferro, tesserato per Fiamme Oro e Bolzano e allenato da Fabrizio De Angelis, ha conquistato la carta olimpica con il primo posto nella gara di ripescaggio della piattaforma alla Coppa del Mondo di Londra.

Andrea Chiarabini, 17enne romano, tesserato per le Fiamme Oro e allenato da Fabrizio De Angelis, ha conquistato la carta olimpica con il terzo posto nella gara di ripescaggio della piattaforma alla Coppa del Mondo di Londra.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Tumblr
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print

2 Commenti in La FINA ufficializza gli atleti qualificati per le Olimpiadi.

  1. Ciao ragazzi della Redazione, voi andate a Londra? Noi del Fans Club andiamo con un piccolo gruppo, in caso fateci sapere che cerchiamo di vederci :)) Ovviamente vale anche per altri lettori che passano sul blog 🙂

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


nove + 9 =