Campionati Mondiali: Budapest – Undicesimo posto per Batki e Pellacani.

Migliorano di una posizione rispetto al mattino le due azzurre Noemi Batki e Chiara Pellacani impegnate questo pomeriggio nella finale dei tuffi sincronizzati dalla piattaforma ai Mondiali di Budapest.

Una coppia azzurra mancava in questa specialitá dai Mondiali di Roma 2009, ma finalmente l’Italia é tornata: 15 anni di differenza tra le due atlete, la Batki é la veterana, la Pellacani évl’allieva, si é conclusa bene la loro prima esperienza iridata.

Non avevano velleitá di medaglia, ma solo far bene e fare esperienza, quanta piú possibile. Hanno migliorato tutti i loro tuffi rispetto al mattino e raccolto informazioni preziose per il futuro, oggi Noemi e Chiara tornano a casa con l’11º posto e tanta voglia di migliorarsi.

Bellissima la lotta per il podio che ha visto contenderselo tre coppie asiatiche: Pandelela Pamg e Jun Hoong Cheong (Malesia), Kim Mi Rae e Kim Kuk Hyan (Corea del Nord) e Qian Ren e Si Yaijie (Cina), mentre il resto del mondo non ha potuto far altro che raccogliere le briciole.

Vittoria quasi scontata per la Cina, ma Nord Corea ce l’ha messa tutta per ridurre il distacco e mettere pressione alle avversarie, mentre il bronzo é andato alla Malesia.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*