RedBull World Series 2017: Cile – 5 giorni alla finale, programma e orari!

Ci siamo, è tempo del gran finale; i tuffatori dalle grandi altezze disputeranno venerdì e sabato gli ultimi quattro tuffi di questa emozionante stagione delle RedBull Cliff Diving World Series 2017! Scenario assolutamente inedito per tutti i partecipanti, che si tufferanno in uno dei luoghi più affascinanti del Sud America: il Lago Ranco, in Cile, circondato da un enorme parco naturale e caratterizzato dalle splendide Cascate Riñinahue, sarà la sede dove assegnare il trofeo King Kahekili, che spetta ai due campioni delle World Series.

La classifica maschile è ormai definita, e solo i primi tre in classifica possono ancora vincere la corona. Il britannico Gary Hunt (660 punti) si riconferma campione se si classifica almeno al settimo posto, o almeno undicesimo se i suoi avversari più vicini non vincono la gara. Il messicano Jonathan Paredes (520 punti) e l’altro britannico Blake Aldridge (510 punti) hanno ancora una possibilità se trionfano in Cile e il primatista delle World Series – Hunt ha vinto tutte le edizioni meno una – non va più in là dell’ottavo posto.

Al sesto posto in classifica generale, e pienamente in gara per conquistare un posto tra i permanent diver della prossima edizione, c’è l’azzurro Alessandro De Rose, che anche in questa occasione sarà parte dei concorrenti e proverà a conquistare un altro importante risultato da incasellare in una straordinaria stagione!

Classifica più corta in campo femminile, con la campionessa in carica Rhiannan Iffland (690 punti), la messicana Adriana Jimenez (630 punti) e l’altra australiana Helena Merten (610 punti) impegnate in una lotta decisamente più aperta a ogni scenario! Iffland sarà nuovamente campionessa piazzandosi prima o seconda, oppure terza o quarta se le sue avversarie non vinceranno; per Jimenez e Merten è obbligatoria non solo la vittoria, ma anche che Iffland sia al massimo terza!

 

Per saperne di più sulla disciplina del cliff diving, puoi leggere la nostra guida ai tuffi dalle grandi altezze, sempre la più aggiornata del web!

Il cast dei permanent diver resterà lo stesso per tutto il 2017. Ci saranno il pluricampione britannico e detentore dei titoli FINA e RedBull Gary Hunt e il suo connazionale Blake Aldridge; i messicani Jonathan Paredes e Sergio Guzman; gli americani David Colturi, Steven LoBue Andy Jones; il colombiano Orlando Duque; il ceco Michal Navratil; e il polacco Kris Kolanus. Tra le wildcard ci saranno i tre migliori classificati tra gli “ospiti” di quest’anno, Alessandro De RoseNikita Fedotov (Russia) e Kyle Mitrione (USA), più un altro sudamericano, Miguel Garcia (Colombia).

Per le Women’s World Series ci sarà l’australiana Rhiannan Iffland, vincitrice delle World Series 2016, e la connazionale Helena Merten; le americane Cesilie Carlton Ginger Huber; e la messicana Adriana Jimenez. Tre le wild card, per coprire la perdurante assenza di Lysanne Richard, gravemente infortunata a inizio stagione: Anna Bader (Germania), Jacqueline Valente (Brasile) e Yana Nestsiarava (Bielorussia).

 

PROGRAMMA GARE (ora italiana)

Venerdì 20 ottobre
18:45 Round 1 femminile, a seguire Round 2 maschile
19:40 Round 2 femminile, a seguire Round 2 maschile

Sabato 21 ottobre
19:00 Round 3 femminile, a seguire Round 3 maschile
20:10 Inizio trasmissione in diretta RedBull TV
20:15 Round 4 femminile, a seguire Round 4 maschile
21:00 Termine gara e premiazioni
21:15 Termine trasmissione in diretta RedBull TV

 

La trasmissione delle gare è garantita per i round di finale. L’evento sarà trasmesso tramite le app di Red Bull TV, disponibili per qualsiasi tipo di dispositivo mobile e per le principali console, e sul sito ufficiale delle World Series. La replica verrà resa disponibile qualche minuto dopo l’evento.

Foto: Red Bull Content Pool

2 Trackbacks & Pingbacks

  1. RedBull World Series 2017: Cile – 4 giorni alla finale, le speranze di Alessandro de Rose! | TuffiBlog
  2. RedBull World Series 2017: Cile – 3 giorni alla finale: riviviamo la stagione! | TuffiBlog

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*