8 Nazioni Giovanile: Kristiansand – Pellacani quarta, i video delle gare di oggi

Si è conclusa la seconda mattina di gare all’Aquarama di Kristiansand per l’8 Nazioni giovanile, che vede in vasca la nazionale giovanile di tuffi contro i pari età di Gran Bretagna, Spagna, Germania, Svizzera, Norvegia, Svezia e Francia.

Ad aprire le danze questa mattina le tuffatrici della categoria Juniores per la gara dal trampolino 1 metro. Buona la prestazione di Chiara Pellacani, che anche oggi ha lottato nelle posizioni di testa: purtroppo un’incertezza sull’obbligatorio indietro e un’imprecisione sull’avvitamento rovesciato hanno fatto la differenza in una gara dove, almeno per due medaglie su tre, tutto si giocava sui dettagli. Per lei un comunque ottimo quarto posto con 350.50 punti. Ancora sottotono l’altra azzurra Silvia Alessio, andata in difficoltà sulla maggior parte dei tuffi liberi: si ferma all’undicesimo posto con 293.35 punti.

La medaglia d’oro è andata all’astro nascente della Svizzera e vice-campionessa da 3 metri agli Europei di Kyiv, Michelle Heimberg, che con 375.50 punti bissa così il successo di ieri. Vittoria mai in discussione: l’argento è andato alla tedesca Anna Shyrykhay con 354.55 punti, che batte per 10 centesimi la spagnola Valéria Antolino (354.45 punti).


Il video della gara:

 

La seconda gara in programma è stata quella dal trampolino 3 metri maschile sempre per la categoria Juniores. In gara Loris Sembiante e Davide Baraldi, che però hanno condotto una gara con non poche imprecisioni: Sembiante, che comunque dopo il terzo tuffo libero era in sesta posizione, ha avuto delle difficoltà su doppio e mezzo indietro e doppio e mezzo rovesciato, precipitando al decimo posto con 432.75 punti. È andata peggio a Baraldi, incappato in una penalità sul doppio e mezzo rovesciato che ha però sbagliato anche al secondo tentativo: per lui il dodicesimo posto con 389 punti.

Gara a parte per le medaglie tra quattro tuffatori finiti tutti oltre quota 500 punti. È stata una doppietta per la Spagna, con Adrian Abadia oro con 549.30 punti e Matthew Wade argento con 533.10 punti. La medaglia di bronzo va al britannico Anthony Harding con 518.80 punti, che ha beffato il francese Bouyer.


Anche qui, siamo in grado di offrirvi il video della gara:

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*