Coppa del Mondo: Wuhan – Barbu vola in semifinale, Placidi ventitreesimo.

Continuano le gare della Coppa del Mondo FINA, a Wuhan, in Cina. Dopo la buona finale dei tuffi sincronizzati dalla piattaforma Mattia Placidi e Vladimir Barbu questa mattina sono saliti nuovamente sulla piattaforma per affrontare l‘eliminatoria individuale.

Ed è stata una buonissima prova quella di Barbu, che con 405.80 punti si è piazzato al nono posto, e che quindi rivedremo domanti notte alle 4:00; l’unica sua incertezza è stata nel triplo e mezzo ritornato, dove durante la spinta si è allontanato troppo dalla piattaforma, finendo leggermente scarso, ma per il resto ha dato prova di grande dimestichezza con i suoi tuffi, quindi speriamo che si ripeta, anzi che si migliori, in semifinale.

Non è andata allo stesso modo per Placidi che purtroppo non è mai entrato in gara: buone le partenze dei suoi tuffi, ma i problemi sono sempre stati nelle parti conclusive dei tuffi, dove non è mai riuscito a realizzare un buon ingresso in acqua, perdendo punti e posizioni preziose tuffo dopo tuffo. Niente passaggio in semifinale per lui che si è piazzato ventitreesimo con 280.90 punti.

Jiang Yang e Chen Aisen sono partiti subito fortissimi, realizzando già questa mattina dei punteggi stratosferici; molto bravo il francese Benjamin Auffret, il primo dei “comuni mortali” dietro ai cinesi, così come il russo Nikita Shleikher. Sicuramente è ancora presto per tirare le somme, ma già si potrebbe dire che l’unica medaglia accessibile per il resto del mondo sarà quella di bronzo

 

Questa notte si è anche tenuta la semifinale femminile dal trampolino di 3 metri, purtroppo senza le azzurre Elena Bertocchi e Chiara Pellacani, eliminate ieri. Nella classifica finale nessuna sorpresa di rilievo, ma abbiamo potuto assistere ad una rimonta della canadese Pamela Ware e della australiana Maddison Keeney ai danni di Jennifer Abel, che ha commesso qualche imprecisione, ma che è comunque quinta.

Gli unici colpi di scena sono state le eliminazioni di due tra le tuffatrici europee più promettenti: la svizzera Michelle Heimberg e la britannica Katherine Torrance, che hanno saltato decisamente sotto le loro possibilità. Come sempre in testa Shi Tingmao, distante anni luce dalle sue rivali, mentre la collega Wang Han è sempre seconda, ma potrebbe essere lei, se non salta alla perfezione, la “preda” delle canadesi o dell’australiana, che non aspettano altro che mettersi la medaglia d’argento al collo!

Lo scopriremo oggi alle 13:50!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci di TuffiBlog, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico insieme a Jetpack e Google Analytics. Leggi la nostra Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi