European Championships: Edimburgo – Elena Bertocchi e Chiara Pellacani riportano l’Italia sul gradino piú alto del podio!

Ultime finali di tuffi alla Royal Commonwealth Pool di Edimburgo, che hanno concluso gli European Championships: questo pomeriggio sul trampolino di 3 metri sono salite Elena Bertocchi e Chiara Pellacani per la finale dei tuffi sincronizzati.

La Bertocchi, che ha vinto la medaglia di bronzo da 1 metro, ma si è piazzata dodicesima da 3 metri, ha sofferto molto in questi giorni per via di un risentimento alla coscia destra che le ha impedito di esprimere il suo reale potenziale; la Pellacani invece arrivava dalla bella esperienza nella prova da 3 metri, dove ha rivaleggiato con le migliori tuffatrici d’Europa. Insieme ad Edimburgo hanno fatto il loro esordio nella specialità nella loro prima finale Europea.

Finale che ha visto numerose coppie nuove o fresche, per esempio quella tedesca formata da Tina Punzel e Lena Hentschel, quella olandese composta da Inge Jansen e Celine Van Dujn, ma con la presenza delle britanniche Grace Reid e Katherine Torrence, le ucraine Viktoriya Kesar e Anna Pysmenska e sopratutto le russe campionesse agli europei del 2017, Nadezhda Bazhina e Kristina Ilinykh.

Dopo i tuffi obbligatori la classifica vedeva al comando Russia e Gran Bretagna, sfida a cui più volte abbiamo assistito in questi giorni, ma con le azzurre subito dietro in terza posizione, ma la “vera” gara è iniziata con i tuffi liberi. Le nostre ragazze hanno eseguito molto bene il doppio e mezzo avanti con un avvitamento, scavalcando le russe che invece nello stesso tuffo non sono state impeccabili, accorciando le distanze con le atlete di casa; anche il triplo e mezzo avanti di Elena e Chiara è andato molto bene, ma la risposta britannica non si è fatta attendere: la Reid e la Torrence hanno eseguito lo stesso tuffo, ma non sono state altrettanto brillanti e la distanza tra le coppie si è ulteriormente accorciata. L’ultimo tuffo èstato decisivo! La Bazhina e la Ilinyk hanno eseguito il doppio e mezzo rovesciato, ma sono andate completamente fuori sincro tanto che sono state passate dalla coppia tedesca di Punzel e Hentschel.

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani non hanno deluso: con un buon doppio e mezzo indietro carpiato hanno scavalcato Russia e Germania andando ad assicurarsi una medaglia e che medaglia!! La sorpresa più grande è arrivata dalla coppia britannica che ha completamente sbagliato il doppio e mezzo avanti con un avvitamento, finendo fuori dal podio e lasciando il gradino più alto del podio alla coppia azzurra!

A due anni dall’addio di Tania Cagnotto e Francesca Dallapé, la quindicenne Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi riconquistano la medaglia d’oro diventando campionesse d’Europa, tra la gioia e le lacrime di tutta la squadra azzurra.

Una vera impresa!

Seconda posizione per Tina Punzel e Lena Hentschel, medaglia di bronzo alle incredule Nadezhda Bazhina e Kristina Ilynykh che già si vedevano quarte.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci di TuffiBlog, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico insieme a Jetpack e Google Analytics. Leggi la nostra Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi